Da che cosa dipende l’andamento del valore dell’oro?

Siete affascinati dal mondo dell’oro e siete in procinto di investire, o meglio ancora, siete già investitori? E’ importante sapere in questo caso da che cosa dipenda l’andamento del valore dell’oro. A determinare il valore dell’oro usato, come accade per tutti i beni, è la relazione che intercorre tra domanda e offerta; a onor del vero va detto che nell’ultimo periodo vi è un forte sbilanciamento a favore della domanda, questo perché la stessa offerta tende ad essere molto limitata.

Ma perché molte decidono di investire nell’oro? E’ presto detto che i fattori di scelta sono principalmente legati a due fattori: uno dipende dal desiderio di proteggersi dall’inflazione, mentre l’altro riguarda il bisogno di proteggersi da “eventi estremi”. Questo metallo prezioso non ha una crescita regolare e costante nel tempo che permetta di salvaguardare il valore reale dell’investimento; inoltre in base ai dati statistici emerge che tra oro e inflazione vi sia una relazione a lungo termine, positiva e debole. Se si pensa però a proteggersi da eventi estremi, l’oro è in assoluto il metodo più efficace, poiché diventa un ottimo rifugio qualora vi sia un andamento negativo sui mercati finanziari.

Possiamo quindi riconoscere che l’oro è un ottimo investimento soprattutto per chi desidera optare sulla diversificazione del portafoglio, soprattutto se si tratta di risparmiatori che cerchino un modo sicuro per conservare i propri beni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *