Curarsi in modo naturale: impariamo a usare un estrattore

L’alimentazione è a tutti gli effetti un aspetto fondamentale della nostra vita: è fondamentale per la nostra salute e soprattutto per il trattamento di alcune patologie specifiche. Accade spesso che per utilizzare in modo regolare la verdura ci troviamo costretti a cucinarla, un processo che ci farà perdere, attraverso il calore, la maggior parte delle sue proprietà. E allora perché non affidarci all’uso di estrattori di succhi a freddo?

Gli estrattori sono elettrodomestici che ci permettono di spremere il succo vivo direttamente da frutta e verdura freschi: utilizzando uno strumento come questo infatti saremo capaci di trasferire nel nostro organismo tutte quelle sostanze utili per sentirci sempre in ottima forma. Ma che differenza c’è tra un estrattore di succo siquri e una centrifuga?

Un estrattore ha un rendimento elevato, maggiore in termini di sostanze nutritive da assimilare: questo avviene perché questo strumento agisce a una velocità più bassa, con motore a 40 o 80 giri al minuto che va a spremere il prodotto separando il succo dalla polpa e mantenendo sano al 99% il succo che andremo a consumare. Questo ha un rapporto molto più alto rispetto a quanto si ottiene da una centrifuga: non a caso, consumando un succo vivo avremo una percentuale di nutrienti essenziali più alta almeno di 6 volte rispetto a quanto spremuto con le centrifughe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *